Abbigliamento donna online

La gonna midi da donna

La gonna midi da donna

Gonna midi è il focus trend di oggi!

Lanciamoci negli anni 40 e personalizziamo questo capo vintage intramontabile e stiloso.

Partiamo proprio dall’ABC: cosa significa?

  • vocabolario o google alla mano ed ecco la definizione letterale: si dice di gonna lunga fino a metà polpaccio.

Questo capo continua ad essere un grande must che detta la tendenza di tutti i nostri outfit l’abbiamo vista declinata in mille proposte sulle passerelle di alta moda.
Capo immancabile nel tuo guardaroba una volta che sarà tua la potrai sfoggiare in tantissime occasioni.

Perfettamente glam è perfetta alla ragazza/donna che cerca eleganza e semplicità senza rinunciare a mostrare il suo carattere.

La versatilità di questo capo lo rende perfetto in abbinamento con camicie maschili taglio essential, qualcosa di aderente se la gonna è voluminosa o anche un pratico body.

Rifinisci con sandali o sneakers super trendy e assolutamente occhiale da sole che fa subito diva!

Il consiglio in più, se non sei molto alta non indossare gonne troppo oltre il ginocchio per evitare l’effetto della figura spezzata. Per il tuo shopping prediligi gonne molto lunghe che ti slanciano o meglio ancora le mini per evidenziare le gambe.

La gonna midi è perfetta per tutte le occasioni d’uso dall’ufficio all’aperitivo con le amiche fino alle giornate libere di puro passeggio. Puoi cambiare il dress code grazie agli accessori e agli abbinamenti giusti.

Per l’ufficio modelli a tinta unita e magari toni tenui con in abbinamento una camicetta bianca, molto retrò.

L’aperitivo con le amiche? La gonna midi arriva perfetta per essere a tuo agio e di ispirazione tra le amiche puoi scegliere un tessuto fantasia da abbinare a qualcosa di rigorosamente tinta unita. Invece per giornate primaverili di sole a passeggio la gonna midi la potrai abbinare con scarpe basse sneakers o ballerine lace-up.

Gonna midi Brend da donna.
Gonna midi Brend da donna.

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *